Share on FacebookShare on Twitter

[Appartenenze]20.20 - Immersive Project

Animazione|Installazione|Mapping

Alessandro Grisendi | Marco Noviello

Il concetto di appartenenza è sostenuto dal tema della combinazione e fusione fra i generi e i popoli che da sempre attraversano lo spazio comune del nostro pianeta.

Questa rete mondiale di flussi nasce da un unico luogo e unisce le diverse etnie, indistinguibili fra loro, mostrandone solamente singoli frammenti che entrano a far parte di un unico concetto, quello di [Appartenenze]20.20.

I nomi propri e quelli delle città, proiettati sulle pareti, immergono lo spettatore in un’opera visiva, interpretazione delle informazioni ricavate dal rapporto annuale dell’UNHCR Global Trends sui flussi migratori tra le nazioni del mondo. La stanza diventa un contenitore che raccoglie fotogrammi di un’umanità da sempre in viaggio: il pubblico viene avvolto da occhi, mani e bocche di persone provenienti da paesi diversi, seppur vicini e interconnessi tra loro, che si mescolano per poi comporre un’unità solamente negli occhi di chi guarda.

L’appartenenza è dunque necessità di evoluzione e punto di arrivo per le nuove generazioni che potranno ampliare le possibilità del vivere comune, oltrepassando stereotipati concetti che ci relegano in rappresentazioni stazionarie o conservatrici.

Produzione: OOOPStudio
Concept e Regia: Alessandro Grisendi e Marco Noviello
3D Animation: Marco Noviello
Compositing: Alessandro Grisendi
Sound Design: Riccardo Santalucia