Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+

DonQ

Animazione|Balletto

Eugenio Scigliano | Alessandro Grisendi | Marco Noviello | Carlo Cerri

Quello del Don Quixote è un mito che ha saputo attraversare i secoli rimanendo nell’immaginario collettivo come l’emblema della lotta titanica e utopica dell’uomo alla ricerca della sua identità in un mondo che cambia in fretta e che velocemente abbatte gli ideali del passato.

In questo progetto Aterballetto ci propone una singolare rivisitazione dell’eroe cervantiano dove il nostro Don Quixote, armato solo del proprio immaginario, s’immerge in un mondo onirico affollato di personaggi improbabili in un contesto di spaesamento dove, però, riesce strenuamente a difendere contro tutti il valore dell’immaginazione e dell’amicizia, unici baluardi di un’epoca alla deriva. In un’atmosfera dal sapore spagnolo, tra passato e presente, si inserisce la ricerca artistica di OOOPStudio, che allestisce, in collaborazione con il light_designer_scenografo Carlo Cerri e in perfetta sinergia con la coreografia di Eugenio Scigliano, un’efficace video_scenografia dinamica proiettata su vele di tessuto e realizzata in parte con riprese video e in parte in grafica 3D. OOOPStudio diviene parte integrante della dinamica sul palco interpretando, attraverso un’attenta ricerca estetica, la rievocazione dei luoghi e dell’atmosfere. La scenografia, grazie ad un meditato accordo con le azioni sceniche, veste la rappresentazione di cromatismi simbolici e di ambientazioni suggestive dove la proiezione fisica varca i suoi confini materici divenendo proiezione mentale della gestualità del ballo e dando luogo ad un complesso processo di vivificazione del contesto teatrale. Il progetto di OOOPStudio aggiunge significati alla rappresentazione grazie alla capacità di evocare sentimenti ma anche luoghi e simboli concreti. I ballerini si muovono tra libri antichi che bruciano, boschi affannosamente percorsi, mulini a vento e gru.

Il viaggio, la storia e l’attualità si mescolano. Don Quixote riluce e si intringe di messaggi. L’eroe o meglio l’antieroe di ieri diviene quello di oggi. In controluce vediamo la proiezione dell’artista, di tutti gli artisti, le loro ombre proiettate sulla scena, le ombre di coloro che, armati della propria sensibilità e determinazione, portano nel mondo la missione di destare ancora meraviglia.

Produzione: Fondanzione Nazionale della Danza Aterballetto

Coreografia – Eugenio Scigliano

Musiche – musica classica spagnola, Kimmo Pohjonen

Scene e Luci – Carlo Cerri

Video Concept – OOOPStudio/Carlo Cerri

Realizzazione Video – OOOPStudio

Costumi – Kristopher Millar and Lois Swandale