Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+

NARCISSUS

Animazione|Balletto|performance

Alessandro Grisendi | Marco Noviello | Carlo Cerri | Giuseppe Spota

Forse ormai considerato un ECO lontano, il mito di Narciso da cui il termine narcisismo, è oggi qualcosa di molto più vicino a noi di quanto immaginiamo.
Ogni giovane e non, nella nostra società, può considerarsi “colpito” da una forma di narcisismo.
Grazie all’evoluzione della tecnologia, che ci ha portato a crescere tra selfie, snapchat e social network, oggi siamo tutti molto più preoccupati ad apparire dietro “profili di estrema bellezza e perfezione”, invece di mostrarci per quello che siamo realmente.

Nel mito di Narciso, il profeta Tiresia, predisse che lo stesso Narciso avrebbe raggiunto la vecchiaia “se non avesse mai conosciuto se stesso”. Egli però si riferiva al suo riflesso. I giovani di oggi che rapporto hanno con il loro riflesso? Sono pronti ad uscire dalla loro cornice virtuale per affrontare quello che è lo specchio del quotidiano? O finiremo tutti come Narciso soli ad elogiare e compiacere noi stessi?!

Prima rappresentazione
Milano, Teatro Strehler, 7 giugno 2017

Coreografia di GIUSEPPE SPOTA
Musica: Joby Talbot
Video: OOOPStudio
Scene e Luci: Carlo Cerri
Costumi: Francesca Messori