Share on FacebookShare on Twitter

Trajectory

Balletto|Danza|performance

Alessandro Grisendi | Marco Noviello

Dalla collaborazione con la coreografa e ballerina giapponese Kihako Narisawa, nasce il video di TRAJECTORY, visual per lo spettacolo di danza che si è svolto all’interno del programma MOMENTUM di Fabula Collective al Sadler’s Wells Theatre di Londra.

Il video si ispira al concept coreografico e si sviluppa in armonia con l’azione performativa: i corpi dei danzatori fluttuano in uno spazio immaginario, quasi onirico, percorrendo una traiettoria guidata dalla luce. Sullo sfondo, lo scenario realizzato da OOOPStudio è trasposizione in chiave matematica di questa vastità cosmica e dei movimenti che si svolgono al suo interno, un universo bianco, una superficie lunare a cui si aggiunge una traccia, segnali digitali che narrano il tragitto.

Il risultato è un elemento visivo di pura astrazione, in cui si inserisce un moto perpetuo che sembra dettato dalla casualità, ma che nasce mixando insieme due sorgenti di Perlin Noise in un processo di feedback ricorsivo. Tramite questo processo, quasi a voler tracciare il muoversi dei corpi, prendono forma onde che si rincorrono e sovrappongono, dando vita a un sistema equilibrato che armonizza con la danza generando una continuità. Ne deriva un’opera di Generative Art, realizzata attraverso la creazione di un software che ripropone ogni volta una versione diversa del visual: ciò che vediamo è solo una delle tante iterazioni possibili, mai identiche.

Il movimento ondulatorio è reso naturale e organico dall’inserimento di variabili, elementi esterni che interagiscono, quali musica e voci. La scelta cromatica di un bianco luminoso deriva non solo dall’attinenza al concept, ma anche dalla sensazione suscitata dalle sonorità usate. Tutti questi elementi, visivi e sonori, concorrono alla ricerca di un’atmosfera sospesa, a rappresentazione dello spazio cosmico e sognante,  in cui si insinuano continue interferenze, input provenienti dall’esterno che ci riportano al reale.

Produzione: Fabula Collective

Coreografia: Kihako Narisawa

Video Design: OOOPStudio

Performer: Grace Lyell + Kihako Narisawa

Compositore: Masahiro Hiramoto